TRATTAMENTI

Chirurgia Dentale

Chirurgia Dentale

Nelle due sedi dello Studio Odontoiatrico Dr. Massimo Gualtieri, ad Aielli e a San Benedetto dei Marsi in provincia de L’Aquila, vengono svolti in maniera sicura e risolutiva tra i più importanti interventi di chirurgia orale, come l’estrazione dei denti del giudizio, l’apicectomia, il rialzo del seno mascellare e gli innesti ossei.

Estrazione Denti del Giudizio

I denti del giudizio sono i terzi molari, due per ogni arcata, che erompono normalmente tra i 18 e i 25 anni d’età. Può succedere che tali denti restino inclusi sotto la gengiva e/o l’osso per mancanza di spazio all’interno della bocca, senza riuscire quindi a crescere in maniera corretta e completa. Questo può provocare dolore, infiammazioni e carie del settimo dente, a causa della malposizione del dente del giudizio. Tuttavia anche quando fuoriescono perfettamente, i denti del giudizio possono andare spesso incontro a carie ed infiammazioni più o meno acute. Nella maggior parte di questi casi l’estrazione del dente del giudizio è la soluzione più efficace: viene svolta in anestesia locale e dura circa 30 minuti.

Apicectomia Dentale

L’apicectomia dentale è uno dei trattamenti di chirurgia orale svolti presso lo Studio Odontoiatrico Dr Massimo Gualtieri. Si tratta di un intervento volto a rimuovere l’apice della radice dentale infetta, quando non è possibile curare un’infezione attraverso la devitalizzazione. Consiste nella rimozione della parte finale della radice dentale (dove si sviluppa la maggior parte dei batteri) e nella pulizia approfondita della zona periapicale in cui è presente l’infezione. È un’operazione particolarmente efficace per la cura di granulomi e cisti.

Rialzo del Seno Mascellare

Il rialzo del seno mascellare è un intervento di chirurgia dentale volto ad aumentare il volume verticale dell’osso dell’arcata superiore nei settori latero posteriori, in modo da ottenere una buona base ossea per potere ricorrere all’implantologia dentale. È infatti una procedura necessaria quando la quantità di osso è scarsa. Allo Studio Odontoiatrico Dr. Massimo Gualtieri vengono effettuate le due differenti tipologie di intervento, sia il grande rialzo del seno mascellare che il mini rialzo del seno mascellare. Il primo prevede l’accesso al seno mascellare tramite l’apertura di una botola laterale in cui si inserisce l’osso eterologo in granuli. Il tempo di formazione di osso compatto nel quale inserire gli impianti è di circa 6 mesi. Il mini rialzo del seno mascellare, invece, è meno invasivo e si utilizza con un approccio per via crestale, per quei casi in cui sono già presenti 4-5 mm di osso. Con tale tecnica si solleva il pavimento del seno mascellare, per portare i 4/5 mm di osso già presente a 8/10mm, così da poter applicare l’impianto in maniera corretta.

Innesti Ossei

Gli innesti ossei rispondono efficacemente a un altro problema legato alla carenza di osso e all’impossibilità iniziale di applicare un impianto dentale. Nella pratica quotidiana, infatti, si riscontrano situazioni in cui il deficit osseo è anche orizzontale e, dato che gli impianti oltre a una lunghezza hanno anche un diametro, in questi casi bisogna procedere con degli innesti per aumentare lo spessore della cresta. Gli innesti possono essere autologhi (osso prelevato dal paziente) oppure eterologhi (dal commercio in granuli deproteinizzati) e rappresentano entrambi una soluzione efficace. Dopo questo trattamento di chirurgia orale, è quindi possibile applicare un impianto e ritrovare il sorriso.